L'arte di tenere il desktop pulito per migliorare l'efficienza

Prima ancora di diventare produttivi è necessario imparare alcuni trucchi concreti per iniziare ad impostare il vostro lavoro.

Si tratta di semplici stratagemmi per facilitare e velocizzare l'utilizzo del computer.

Semplificare e risparmiare tempo sono l'imperativo assoluto per poter arrivare nel più breve tempo possibile ai risultati che vi siete prefissi.

Questo è il momento in cui darete una svolta concreta al vostro rapporto con la tecnologia.

Il computer è acceso davanti a voi e dovrete mostrare che siete voi a controllare il mezzo decidendo cosa produrre e in che modo e non il contrario.

L'arte di tenere il desktop pulito...

Potrà sembrarvi ridondante ma il ragionamento che abbiamo fatto sullo spazio vuoto del proprio ambiente di lavoro possiamo farlo anche per quando riguarda il vostro desktop (la scrivania virtuale) … insomma la schermata principale del vostro computer.

Partiremo dall'idea che sulla scrivania è preferibile il vuoto e il pulito.

Mettere in evidenza solo le icone più importanti ovvero i collegamenti alle cartelle e agli archivi principali. Quelli che usate con maggior frequenza.

Ho visto dei professionisti di altissimo livello tenere un desktop con centinaia di file e icone disposte in decine di colonne. Trovo che questo dimostri una certa confusione organizzativa e mentale oltre che una certa goffaggine nell'utilizzo del mezzo informatico. Non voglio pensare come questi professionisti possano riuscire a ritrovare un file specifico nel mare indifferenziato di materiali collocati provvisoriamente sul desktop. E' fuori di dubbio che questo provochi una incommensurabile perdita di tempo.

Le teorie del “feng shui” e dell'uso del computer non sono mai state così vicine come nel caso della pulizia del desktop di un computer.

Un desktop pulito può solo avere effetti positivi sulla vostra psiche oltre che sulla vostra organizzazione del lavoro.

Metodo

  • Scegliete immagini di sfondo (il cosiddetto wallpaper) che abbiano un aspetto omogeneo e con sfumature morbide;
  • Scegliete un wallpaper con colori non troppo accesi, prediligendo colori sul blu, sul verde evitando accuratamente i colori come il rosso e l'arancione: tenete presenti che questi colori hanno un effetto sulla corteccia cerebrale e stimolano il vostro stato nervoso e naturalmente anche l'umore;
  • Eliminate tutti i collegamenti che utilizzate raramente;
  • Non salvate file sul desktop, è il modo migliore per perderli;
  • Pulite regolarmente il desktop, gettate i file inutili;
  • Archiviate periodicamente i file utili che avete comunque salvato sul desktop salvandoli su dischi rigidi appositamente dedicati;
  • Non tenete più di una decina di icone sul desktop: il cestino, l'esplora risorse, il collegamento alla cartella documenti e il collegamento ai programmi che utilizzate con maggior frequenza quali la posta elettronica e i vostri programmi professionali.