Prevedere gli imprevisti lavorativi

Nel momento in cui andiamo ad organizzare il nostro tempo di lavoro dobbiamo sempre stimare che nell'arco della giornata lavorativa potranno presentarsi degli imprevisti.

Preventivare una quota di tempo superiore del 10-20% per svolgere le attività è una strategia già sufficientemente adeguata a tamponare i piccoli imprevisti quotidiani: un nuovo lavoro ed un preventivo da preparare, la visita improvvisa di un amico, e così via...

Se mantenete uno sguardo prospettico sul futuro gli imprevisti diventeranno “eventi previsti” quindi quando arriveranno non sarete troppo stupiti. Sarà necessario solo gestirli.