Conoscere e imparare per prove e tentativi

Datevi la possibilità di scoprire le funzionalità di un software non siete né imbecilli né negati come vogliono farvi credere. Non potete distruggere il vostro computer, non esistono danni irreparabili. Fate tutti i tentativi che volete per scoprire il funzionamento di un programma.

E' proprio nel tentativo che alcune cose andranno male ma... proprio quando le cose vanno male significa che state imparando. Se sapeste utilizzare ogni software anche il più complesso allora ci sono solo due motivi: o siete robot o non avete bisogno di imparare nulla perché siete dei geni.

Quindi non smetterò mai di darvi questo consiglio: datevi la possibilità di commettere errori. Alla peggio la prossima volta farete gli stessi errori niente di più. Nel migliore dei casi riuscirete ad uscire dal labirinto e avrete padroneggiato il problema.

Cercate una funzione all'interno di un software, cliccate sul tasto sbagliato, chiudete e riprovate, sbagliate più di una volta e anche se vi sembrerà diabolico riprovate di nuovo tentando magari di non commettere lo stesso errore. Non vi riesce proprio? Cercate la soluzione in un forum; non trovate soluzioni? Acquistate un libro. Non sapete più che pesci prendere? Chiedete aiuto ad un insegnante o affidatevi ad un coach.

L'importante è riuscire a risolvere quel problema specifico nel quale vi siete arenati. Il Personal Computer nasce “personal” proprio perché doveva essere possibile gestire da soli e indipendentemente i propri processi lavorativi.

Quindi proprio nell'idea di ritrovare il proposito iniziale è necessario che troviate il modo di diventare autonomi: voi e il vostro Personal Computer.